Ai Quarti Sottani

Prese Vivente nei Sassi di Matera 2015 / 2016

Share Button

presepeviventeLe date della VI edizione: dal 4 all’8 dicembre 2015
12 e 13 dicembre – 19 e 20 dicembre

Il Presepe Vivente nei Sassi di Matera giunge alla sua 6⌃ Edizione riconfermando anche quest’anno il suo appuntamento con il Natale, la festa più popolarmente sentita tra i cristiani. Il focolare della famiglia diviene focolare di un’intera città.

Programma: Molte saranno le novità della VI edizione rispetto alle precedenti. La prossima edizione sarà di certo espressione massima del titolo “La Famiglia” secondo il programma che qui di seguito si illustrerà. L’evento, seppur unico, si terrà a Matera in più sessioni, la prima dal 4 all’ 8 dicembre 2015, le altre ogni fine settimana successivo, quindi: 12 e 13; 19 e 20 dicembre; 1-3 gennaio 2016.
Una manifestazione che avrà luogo nei Sassi di Matera, città millenaria scavata nella roccia che per conformazione naturale ricorda il territorio originario della Natività, per l’unicità del paesaggio, per l’equilibrio tra l’insediamento umano e l’ecosistema e per la continuità di vita dalla preistoria ad oggi. Di concerto con l’Arcidiocesi di Matera – Irsina, che curerà la tematica dell’evento, si è stabilito che il Presepe Vivente sarà un memoriale, non solo una rievocazione.
Un memoriale in cui ogni famiglia diviene espressione della famiglia di Nazareth. Perché in quella casa si comprendono i modi di vivere, si riscopre l’unità e ci apre agli altri, ad andare oltre. La prossima edizione andrà a cercare l’altro, si aprirà al prossimo. Infatti la tematica riguarderà e tenderà a rappresentare e valorizzare il concetto di vita familiare: attraverso il percorso e le idee scenografiche che verranno riproposte in seno al percorso presepiale, si arriverà a lanciare un messaggio straordinario: la famiglia che da semplice conglomerato di individui, diviene sorgente di capitale sociale, di virtù essenziali e risorsa per la vita comune, in ogni suo aspetto.
 
Il Presepe Vivente nei Sassi di Matera
Nelle date che andranno dal 4 all’8 dicembre 2015, quindi il presepe avrà luogo sia nel Sasso Barisano, dove sarà allestito il percorso scenografico con il Gruppo Storico Romano, che nel Sasso Caveoso dove avrà luogo il percorso presepiale con le scene dedicate all’Annunziazione, alla Natività ed alla Strage degli Innocenti.
LE NOVITA’ DELLA VI EDIZIONE
Il Presepe Vivente del Visit-ATTORE
Nei week end successivi all’Immacolata (12 e 13, 19 e 20 dicembre 2015, 1-2 gennaio 2016) il Presepe sarà allestito nel solo Sasso Caveoso ed in questa splendida location chiunque, ogni famiglia, ogni bambino, adulto, avrà la possibilità di essere parte integrante del percorso presepiale. Ogni visitatore, qualora lo desideri, avrà la possibilità, affiancando i figuranti delle Pro Loco, di divenire “visit-ATTORE” cioè, di svestirsi degli abiti di semplice spettatore e indossare, invece, quelli di primo attore e di far parte del Presepe, un soldato, un pastore, un popolano, un fabbro, un sacerdote del tempio. Questa innovazione intitolata per l’appunto “il Presepe Vivente del visit-Attore” darà la possibilità a ciascuno che lo gradisca non solo di guardare il Presepe Vivente, ma di viverlo da protagonista.
Eventi concomitanti
Verrà affiancato e potenziato da un una serie di eventi collaterali che implementeranno il Presepe, rendendolo sempre più integrato nella vita cittadina e proiettato a generare presenze di visitatori nella altre zone della città in modo tale da essere evento di interesse per tutti gli operatori economici materani.
Natale in Arte-Musica-Rievocazione
Nelle serate del 12, 19 dicembre 2015 e del 2 gennaio 2016, presso il Parco del Castello, saranno organizzati dei concerti e degli eventi culturali-rievocativi: il raduno internazionale dei cori “gospel-spirituals” allieteranno l’aria Natalizia con coinvolgenti sonorità inedite, proprie della tradizione afroamericana; una serata dedicata al Tango argentino.
La Natività in piazza
In concomitanza con il percorso nei Sassi, dal 4 dicembre 2015 al 7 gennaio 2016, in Piazza Vittorio Veneto sarà presente l’opera scultorea della scenografa Nunzia Decollanz, raffigurante la Natività, con statue realizzate interamente a mano in polistirolo e tecnica mista a grandezza naturale,
Enogastronomia e artigianato artistico
Inoltre, nelle piazze del centro storico, dal 4 dicembre 2015 al 7 gennaio 2016, mediante l’allestimento di gazebo in legno, saranno messi a disposizione degli spazi a favore di tutti quegli operatori che intenderanno promuovere e valorizzare i prodotti tipici del territorio e dell’artigianato artistico locale.
Prese Vivente nei Sassi di Matera 2015 / 2016 ultima modidfica: 2015-11-09T19:49:55+00:00 di aiquartisottani
Translate »